Strumentazione

p_20160915_122332_pn

La strumentazione presente in laboratorio consente, in modo assolutamente non invasivo, l’acquisizione in forma numerica, l’elaborazione e la rappresentazione integrata di dati cinematici e dinamici relativi alla postura e al movimento di soggetti.  È possibile misurare la posizione, la velocità, angoli ed altre grandezzi di interesse (segnali EMG, forze e grandezze derivate (potenze, momenti, ecc..)

Strumentazione

In particolare presso il Laboratorio “Luigi Divieti” sono presenti due sistemi optoelettronici: un sistema optoelettronico SMART DX 400 (BTS SPA, IT), a 8 telecamere e 100 Hz), integrato con le piattaforme di forza, il sistema EMG  che è utilizzato per le acquisizioni di movimenti total body e che richiedono ampi volumi di acquisizione (cammino, salto verticale, postura, sit to stand, etc); un sistema SMART (BTS, SPA, IT) a 6 telecamere a 50 Hz. Sincronizzato con il sistema optoelettronico è presente un sistema tradizionale per la ripresa video del movimento (BTS, It).



Due piattaforme di forza (AMTI, USA) in grado di misurare il sistema di forze scambiate al terreno. Dalla conoscenza del sistema di forze scambiate al terreno e dalla cinematica (mediante il sistema SMART DX 400) è possibile calcolare i momenti e le potenze alle diverse articolazioni.

optima-sm


Un elettromiografo di superficie basato su tecnologie wireless a 8 canali (FREEMG, BTS SPA, IT) in grado di acquisire il segnale elettrico associato alla contrazione muscolare.


Un sistema inerziale wireless (G-SENSOR, BTS SPA, IT) costituito da un accelerometro triassiale, un sensore magnetico e un giroscopio triassiale che permette di eseguire un’analisi funzionale del cammino e del salto verticale. In aggiunta, sempre con questo sistema è possibile eseguire  test clinici specifici di valutazione funzionale quali il Timed Up and Go test (TUG) ed il Sit To Stand test (STS)


La pedana baropodometrica (P-WALK, BTS, IT) , che permette di valutare la distribuzione delle pressioni plantari e le forze, sia nella fase statica che durante la deambulazione. Il sistema è in grado di estrapolare, dai dati acquisiti, tutti i parametri del cammino spazio temporali necessari per effettuare una diagnosi o definire una strategia riabilitativa. Specificatamente, fornisce informazioni quantitative sul supporto plantare tramite il calcolo di alcuni parametri quali superficie, pressione massima, pressione media e centro di pressione. Tale misura quantitativa permette di individuare con precisione, istantaneità e ripetibilità nel tempo, la presenza di sovraccarichi plantari, rotazioni e asimmetrie posturali


Il laboratorio è dotato di un sistema indossabile  per la misura del consumo di ossigeno e di altri parametri metabolici di interesse in ambito sia clinico che sportivo (K5 – Cosmed, IT). Sistemi di questo tipo possono essere impiegati per effettuare accurate test cardio-polmonari durante l’esecuzione di esercizi massimali e sotto-massimali svolti impiegando treadmill o cicloergometri.  I principali parametri misurabili sono:  VO2, VCO2, Ventilazione e dispendio energetico.


Un sistema Laser Scanner 3D (LS3D) portatile (O&P – RODIN4D, FR) è impiegato per la ricostruzione tridimensionale di oggetti.  Trova applicazione in ortopedia, nella progettazione di ortedi ed in altre applicazioni in campo biomedicale e clinico.  Ha il vantaggio di essere una tecnologia dal costo contenuto, veloce ed accurato e non invasivo

picture1


Un poligrafo (NEXUS, NL) che permette di acquisire diversi parametri fisiologici, quali respirazione, frequenza cardiaca, conduttanza cutanea, temperatura cutanea e alcuni segnali elettrici (EEG, EMG, EOG, ECG)